L’OMS detta le linee guida per la salute: l’attività fisica è al primo posto. Ecco i consigli.


24 Maggio 2017

L’importanza dell’attività fisica per la salute è ormai riconosciuta!

Ad ulteriore conferma arrivano le raccomandazioni dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) che fornisce preziosi consigli sia per i bambini che per gli adulti, fissando i comportamenti più importanti da tenere per rimanere in salute svolgendo attività fisica.

Per gli adulti è raccomandata un’attività aerobica di almeno 150 minuti alla settimana ad intensità moderata. I bambini invece dovrebbero svolgere un’ora al giorno di attività fisica moderata o intensa.

L’OMS fornisce anche alcuni dati che questi comportamenti dovrebbero migliorare: riduzione del 10% della condizione di insufficiente attività fisica entro il 2025. Ma questi numeri hanno significato solo per un motivo: la salute. Questi comportamenti porterebbero infatti ad una riduzione del 25% della mortalità precoce dovuta a malattie cardiovascolari, diabete, malattie respiratorie e tumori; oltre a ridurre l’incidenza dell’ipertensione e dell’obesità.

L’OMS giudica fondamentale in questo senso il ruolo delle pubbliche amministrazioni che dovrebbero incentivare la cultura del movimento con politiche adeguate che scoraggino la sedentarietà.

I passi da fare sono ancora tanti, noi nel nostro piccolo abbiamo iniziato a farlo da un anno con il progetto medicina educazionale.

Richiedi informazioni