PROVE GRATUITE SPORT 2020: PRENOTA ORA

I benefici del nuoto in piscina


23 Ottobre 2019

Cosa significa che il nuoto è uno sport completo? E quali sono i suoi benefici?

Il nuoto viene considerato dai medici uno sport completo perché è un’attività in grado di far lavorare tutti i muscoli del corpo.

Per praticarlo non è necessario avere particolari capacità ed è uno sport adatto a tutte le età, dai bambini ancora piccoli fino agli anziani che vogliono mantenersi attivi.

In aggiunta, il fatto di essere immersi in acqua permette anche ai meno allenati di potersi cimentare gradualmente con la disciplina senza rischiare infortuni o affaticamenti, grazie all’effetto che fa l’acqua sul corpo di renderlo più leggero e semplificando i movimenti.

Per questo motivo è un’attività valida per ogni tipo di struttura fisica, dato che il carico sulle articolazioni è quasi nullo.

Praticato regolarmente è ideale per mantenersi in buona salute, solitamente i medici consigliano un minimo di due volte a settimana, meglio tre.

I benefici del nuoto

I benefici del nuotare in piscina sono evidenti: ha effetti positivi per la salute, la forma fisica e l’umore.

Quando si tratta di nuoto, infatti, non si parla solo di consumo delle calorie, accelerazione del metabolismo e dimagrimento, perché i benefici riguardano svariati campi della vita quotidiana di una persona.

Vediamo insieme perché fare nuoto conviene.

Si bruciano calorie e si tonifica il corpo

Quando una persona inizia a praticare uno sport per dimagrire è normale che la prima cosa che si chieda sia quante calorie consuma allenandosi. La risposta dipende da diversi fattori, quali la struttura fisica del nuotatore, la distanza percorsa, la velocità, lo stile utilizzato e l’intensità dell’allenamento. In media un nuotatore consuma tra le 400 e le 600 kcal in un’ora.

Se vuoi saperne di più sugli stili del nuoto leggi questo articolo!

In aggiunta, il galleggiamento sostiene il corpo ed elimina il carico da schiena e articolazioni, rendendo possibile lavorare per periodi di tempo più lunghi.

È importante ricordarsi che la capacità di perdere peso è strettamente legata all’alimentazione. Per accelerare la perdita di peso bisognerebbe concentrarsi su una dieta variata, bilanciata, ricca di carboidrati integrali, grassi vegetali e proteine.

Si favorisce uno sviluppo equilibrato di muscoli e ossa

Grazie al nuoto è possibile trasformare un qualsiasi corpo in un Bronzo di Riace: spalle larghe, torace ampio, schiena dritta, glutei sodi, addominali scolpiti, braccia muscolose e gambe toniche. Oltre al fatto che nuotare permette alle articolazioni e ai legamenti di mantenersi flessibili ed ogni bracciata favorisce l’allungamento dei muscoli.

Inoltre, il nuoto rinforza l’apparato muscolo-scheletrico, come sottolineano i medici di humanitasalute.it, il primo giornale online di un importante ospedale italiano. Per questi motivi è consigliato dai pediatri per i bambini e i ragazzi durante lo sviluppo fisico e motorio.

Il sistema cardiovascolare ringrazia

Nuotare con regolarità abbassa la frequenza cardiaca a riposo, abbassa la pressione sanguigna e permette di aumentare la gettata cardiaca, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari.

Inoltre, viene consigliato come attività fisica aerobica per migliorare il metabolismo. Questa attività, infatti, abbassa i valori di colesterolemia, aiutando la regolarizzazione dei valori glicemici e la riduzione della pressione arteriosa.

Si abbassa l’esposizione a malattie legate all’invecchiamento

Come tutti gli sport, anche il nuoto abbassa l’incidenza delle malattia cronico-degenerative legate all’invecchiamento come l’artrosi, l’ipertensione, l’osteoporosi, i fenomeni della demenza e molte malattie legate al soprappeso.

Inoltre, con il nuoto si mantengono in salute le arterie, aiutandole ad espandersi e contrarsi, oltre a ridurre il rischio di diabete di tipo 2, del quale obesità e inattività sono tra i fattori di rischio principali.

Il nuoto è un alleato contro la cellulite

Nuotare aiuta nella battaglia contro la cellulite perché favorisce la circolazione sanguigna, unita all’azione drenante dell’acqua, che “massaggia” e comprime il tessuto adiposo sottocutaneo durante l’attività in vasca e contrasta gli effetti della ritenzione idrica.

Nuotare migliora l’umore e allevia lo stress

Dopo una sessione in piscina il cervello libera numerose endorfine, sostanze che regalano il buon umore e danno un grande senso di appagamento. Inoltre, nuotare migliora l’autostima e aiuta a gestire meglio lo stress.

Finito un allenamento in piscina si prova una sensazione di relax simile a quella garantita dallo yoga e per questo il nuoto viene considerato come un esercizio di meditazione: durante la nuotata si è soli con mente e corpo, guidati dal ritmo dei movimenti e dal rumore dell’acqua.

Infine, grazie al nuoto è possibile avere risultati positivi a livello psico-sociale: nuotando si ha un incremento delle capacità di concentrazione e quindi di comprensione e apprendimento.

Ed ora che hai scoperto i benefici del nuoto… Perché sei ancora qui? Gli istruttori di nuoto del Garden Sporting Center ti aspettano, iscriviti subito alla settimana di prova gratuita!

Richiedi informazioni